Generatore di segnali con smartphone

5 dicembre 2013

Attrezzatura

generatore segnali finitoRealizzare un generatore di segnali usando uno smartphone è tutt’altro che complicato, per farlo avrete bisogno di un jack stereo della dimensione adatta al vostro smartphone, del cavo e tre morsetti a coccodrillo due rossi e uno nero. Vi bastera’ collegare il morsetto nero alla massa del jack (la massa è la linguetta piu’ grande) e i due coccodrilli rossi alle altre due linguette, ovviamente tra i morsetti a coccodrillo e il jack metteteci del cavo, meglio se schermato. Nel mio caso ho usato una vecchia prolunga, e siccome i fili avevano colori strani (giallo, rosso e verde) ho usato il tester per scoprire quale filo era collegato a massa. La punta del jack è collegata al canale destro, l’anello centrale al canale sinistro, e la parte finale alla massa.

cavetto e connessioni jack

Sul lato software vi bastera’ scaricare la app piu’ adatta al vostro cellulare. Per i possessori di smartphone android consiglio Waveform generator disponibile anche in versione lite gratis. Per i possessori di I-phone consiglio Sig Gen.

Una volta installata l’applicazione vi basterà collegare il jack al telefono ed avrete un generaore di segnali funzionante.

Per maggiori info potete leggere questo articolo su Make.

, ,

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

Comments are closed.